Campionato 2016/17 – 23/10/2016

DOLPHINS AN – COCO LOCO PD 2 – 10

3,2,1 ciak azione!

Domenica 23 ottobre la Coco Loco Padova, ha fatto il suo esordio nel campionato 2016/17 che la vedrà impegnata nella difficoltosa difesa del titolo conquistato non sono l’anno precedente, ma per ben tre anni di fila. Il debutto è avvento nella trasferta di Ancona, contro i Dolphins.
La Coco Loco si schiera con il quintetto formato da una sola mazza, Farcasel, con tre stick, Toniolo L., Vittadello, Schiaroli e Toniolo F. in porta.

Nonostante la presenza di una sola mazza in campo, i campioni d’Italia passano in vantaggio dopo pochi minuti proprio con il loro terminale d’attacco ben protetto dai tre stick, che svolgono egregiamente il loro lavoro sui blocchi. A breve distanza temporale, sempre Farcasel porta la formazione ospite sullo 0-3.

I Dolphins provano una reazione trovano il primo gol con Occhialini. Prima della fine del primo quarto, Farcasel segna il punto dell’1-4.

Nel secondo tempo i padroni di casa hanno l’opportunità di accorciare le distanze con un penalty, che però viene tirato direttamente sul palo da Occhialini. Il solito Farcasel porta il punteggio sul 5-1 e la squadra di Padova abbassa il ritmo e controlla.

Nel terzo tempo la Coco Loco dilaga con altri 4 gol di Farcasel, mentre i Dolphins trovano una rete con Galeazzi.

Nell’ultimo tempo fanno il loro esordio alcuni nuovi giovani per la Coco Loco, con Rallo e Rigato, e proprio quest’ultimo su assist di Slika mette a segno il punto del 2-10 finale, riuscendo a segnare alla prima partita.
Per l’Ancona da segnalare un altro rigore sbagliato da Occhialini, con il punteggio che però sembrava ormai compromesso per la squadra ospitante. Debutto vincente, convincente per la Cocoloco, che ricomincia da dove aveva lasciato. Vincendo.